Consigli di pesca per principianti – Guida professionale

È più divertente pescare che nuotare in mare. In passato, toccare l'acqua del mare prima che diventasse visibile agli occhi era un prurito, ma la sensazione è cambiata fino ad ora.

Con il tempo l'ossessione per la pesca ha portato l'elevazione estrema verso l'alto piuttosto che andare semplicemente in riva al mare solo per nuotare all'aperto e in acqua salata.

Il divertimento immenso sta nella pesca, ed è quello che ti consigliamo quando sei in acqua. Tuttavia, ci sono molti consigli di pesca essenziali per i principianti di cui prendersi sempre cura quando vanno a pescare più volte prima di iniziare a comportarsi come i pescatori esperti che operano in base alla loro mentalità e a ciò che hanno sperimentato finora.

Alcuni velocemente - Consigli di pesca Wuigly per principianti

  1. Arte del cast!
  2. Uso di esche a buon mercato
  3. Rimani fiducioso
  4. Rimani preparato
  5. Vai a buon mercato E niente fantasia!
  6. L'esca giusta per il pesce giusto
  7. Stai calmo
  8. Pulire!
  9. Assumi la guida di pesca
  10. Stai tranquillo

1. Arte del cast!

Immagina di essere sulla barca e lanciare a lunga distanza potrebbe non essere una buona idea, ma funziona bene dalla riva del mare o dal ponte.

Anche se non si tratta di come lanciare il lenza nell'acqua come si fa a tenere l'esca attaccata alla lenza immersa nell'acqua per sentire la palpazione che indica che il pesce è all'amo!

Scuoti la linea non appena noti la palpazione e sei a posto!

Questa è l'unica cosa che i principianti impiegherebbero del tempo per imparare. Quindi, la chiave è nella pratica costante e saresti utile in pochi tentativi.

2. Uso di esche a buon mercato

E lo diciamo per farlo deliberatamente anche se puoi permetterti quelli costosi.

È considerata una tattica necessaria non utilizzare gli oggetti costosi fin dall'inizio in quanto aumenterebbe la "paura" di perderli. E il fattore paura raddoppia quando si scommette una somma considerevole.

In modo che lo stesso valga per il gioco della pesca, le esche da pesca dovrebbero essere relativamente più economiche all'inizio in modo che tutta la tua attenzione dovrebbe essere concentrata sull'apprendimento delle curve della pesca piuttosto che perdere l'esca costosa.

Devi lanciare direttamente nelle aree in cui vivono i pesci, e questo è sicuramente fattibile quando hai un'esca più economica che puoi permetterti di perdere. 🙂

3. Mantieni la fiducia

fiducioso

La fiducia è la chiave. Anche se sei circondato da un gruppo di amici che lanciano vicino a te e difficilmente catturano un pesce, perché demotivarsi?

Mantieni la sicurezza non al 100, ma al 200 percento che avresti catturato un pesce nel prossimo lancio.

4. Rimani preparato

Il clima del mare è diverso dal tipico clima urbano. Non c'è nulla che si possa prevedere quando sei in mare.

La temperatura attuale, il livello del mare, l'ora, il luogo, il tipo di pesce e tutto ciò che riguarda il mare non possono essere previsti in anticipo.

Quindi, preparati e non essere a un livello del tempo e del tipo di pesce. Prendi almeno due o tre diversi set di esche, un impermeabile, una lenza in più e altro prima di toccare la riva del mare.

5. Vai a buon mercato E niente fantasia!

Apparecchiatura di pesca

Porti con te il pesce in mano prima di acquistare gli attrezzi da pesca? Scusa, era un po' di sarcasmo! 🙂

Ovviamente NO!

Quindi, i fantasiosi attrezzi da pesca che vediamo sul mercato e aumentano la voglia di comprarli ORA è l'acrobazia del mercato per attirare il pescatore.

Se gli ingranaggi giusti vengono presi a un prezzo basso, perché pagare la cifra pesante per lo stesso? Dopotutto, il pesce non costa, o no? 🙂

6. L'esca giusta per il pesce giusto

Alcuni tipi di pesci attirano determinate esche per catturarli. Come il pesce gatto, risponde al fegato di pollo crudo. E il pesce raggio si precipita verso gli insetti come i grilli.

Quindi, questo è qualcosa che impareresti strada facendo. E facendo in modo che Internet sia tuo amico per trovare i migliori consigli forniti dai pescatori professionisti per capire cosa usano come esca.

7. Mantieni la calma

Stai calmo

La pazienza è testata sull'acqua quando sei lì per pescare. Mentre hai finito di lanciare la tua esca lungo il ruscello, siediti, rilassati e aspetta. Basta non avere fretta e andare con impazienza piuttosto che lodare la natura e mantieni la calma per divertirti a stare fuori e fare ciò che adori.

8. Pulisci!

Tieni tutti i tuoi ingranaggi puliti quando li usi. In questo modo, sono sicuri di essere pronti per la prossima sessione di pesca, poiché i detriti bloccati e l'acqua possono unirli insieme e possono favorire la ruggine nel tempo.

9. Assumi la guida di pesca

E questo vale per i pescatori nuovi o principianti che non hanno un'idea di come funzionano le cose.

Che sia l'acqua dolce o salata; assumere una guida di pesca esperta non può risultare un cattivo investimento perché LUI conosce meglio di te le località, il tipo di pesce e può consigliare le esche giuste per la sessione di pesca produttiva.

10. Stai zitto

Da principiante, sembrerebbe assurdo rimanere 'tranquilli' durante la pesca e soprattutto in acqua salata, ma vale la pena farlo per stare zitti poiché il grossi pesci tendono ad ascoltare ciò che sta avendo l'impatto e possono rapidamente indurli ad allontanarsi dall'area.

Più i discorsi ci sono, li allontanerebbe e forse avresti una giornata senza catture.

Se sei in gruppo con i pescatori professionisti, spesso sentirai "stai tranquillo"! 🙂

Conclusione

Questo finisce con i nostri consigli di pesca per i principianti per prepararli ad affrontare l'acqua.

Per non sembrare un principiante, questi suggerimenti sono utili per iniziare come un pescatore intermedio che generalmente impressionerebbe i pescatori professionisti quando ti rilevano come ben preparato nonostante il tuo primo giorno in acqua.