Il principe Ninfa e la pesca a mosca

Ah, il principe ninfa: un classico motivo a mosca che si annoda in vari colori e dimensioni per abbinarsi a tutti i tipi di ninfe.

Sebbene possa essere intessuto nei ricordi del pescatore con poche informazioni specifiche sulle sue origini, le pratiche di legatura o l'efficacia, il modello Prince Nymph Fly è in circolazione da un po' di tempo ed è diventato un punto fermo in qualsiasi fly box. Penso che questo modello meriti una certa attenzione a causa della mancanza di informazioni disponibili su Internet a riguardo.

La mosca principe ninfa è una mosca popolare usata per le tecniche di ninfa. Funziona bene perché le trote amano mangiare gli insetti che emergono nelle libellule o nelle damigelle adulte. Questa mosca è più utilizzata durante le stagioni primaverili e autunnali, ma funzionerà anche durante l'inverno o l'estate se sono ancora fredde. Puoi usarli per le tecniche di ninfa standard con un indicatore, anche una di quelle piccole cose rotonde. Funziona bene perché le trote amano mangiare le ninfe che lo sono emergendo nelle mosche.

Queste mosche sono migliori se legate con filo nero, ciniglia nera, doppiaggio bianco, piccole ali verdi a punta di marabù di lana piatta con la sezione centrale di lana piatta marrone lungo il corpo legata dietro l'area della placca branchiale dell'uncino sotto l'area della cassa del torace/ala . Questi dovrebbero essere nervati legandoli con filo d'argento o orpelli.

Puoi usare il filo nero o marrone per fare le nervature su queste mosche. Fai tre giri di orpelli per lato per le gambe e lega due protezioni per erbacce mono a circa un pollice di distanza attraverso l'area della cassa del torace/ala. Legare con diversi avvolgimenti, quindi finire con la frusta a questo punto in modo da poter passare a fare il cemento per la testa, che è quello che faresti normalmente se leghi altre mosche. Usa cemento trasparente o perlato (a seconda del colore che desideri) per sigillare tutti i tuoi involucri e dare loro una certa durata. Queste mosche sono solitamente legate con ami di taglia 10-12, ma a volte funzionano meglio se legate su taglie più piccole 8-10 a seconda della velocità o della profondità dell'acqua in cui le stai usando. Questi sono considerati uno dei le migliori mosche che puoi usare durante la stagione delle mosche perché sono nere, il che fa appello alla maggior parte delle specie di pesci.

Cos'è la pesca a mosca

Fonte: freerangeamerican.azurewebsites.net

Come detto, il principe ninfa viene utilizzato per la pesca a mosca. Allora, vuoi andare a pescare con la mosca? È un grande hobby che chiunque può godere. Tuttavia, c'è una cosa importante che devi sapere prima di uscire allo stato brado con la tua nuova attrezzatura: come si usa una mosca artificiale? Se non hai familiarità con il metodo di lancio e recupero di questo tipo di pesce esca, può essere difficile catturare il pesce o addirittura sopravvivere un'intera giornata in acqua! Molti pescatori a mosca realizzano le proprie mosche usando modelli trovati nei libri o esempi naturali di insetti o creandone di propri. Questo metodo prevede l'incollaggio di piccoli pezzi di piume, pelo di animali e altri oggetti all'amo per attirare l'attenzione sui pesci. Ciò si ottiene avvolgendo saldamente il filo attorno al gancio prima di attaccare i materiali che si desidera utilizzare.

Quindi cos'è esattamente una mosca artificiale e perché funzionano così bene nella cattura di diversi tipi di pesci? Innanzitutto, dovremmo iniziare spiegando che aspetto ha una vera mosca viva e dove vive per capire perché la trota e altre specie le mangiano quando le vedono.

Come funziona la pesca a mosca

Fonte: psu.edu

La pesca a mosca utilizza un'esca piccola e aerodinamica con piume e pelliccia per assomigliare a una mosca o un insetto che vive nell'acqua. Se hai visto documentari sulla caccia ai pesci (qualsiasi tipo andrà bene), potresti aver notato come alcuni animali inseguono le loro prede. I pesci più grandi a volte avranno bisogno di poco più di un lampo di colore e movimento per catturare la loro cena. Soprattutto le trote possono essere molto distratte dall'aspetto delle mosche vere perché le mangiano sempre! Tuttavia, se la tua offerta non dà un'impressione accurata di un tale insetto, è improbabile che venga preso.

Cosa sono le mosche artificiali

Fonte: outdoorjournal.com

Le mosche artificiali sono disponibili in innumerevoli forme e colori, il che significa che ce n'è una per ogni situazione e tipo di pesce. Mantengono anche il movimento naturale di una vera mosca che aiuta a indurre i pesci curiosi a colpire. Queste esche sono solitamente attaccate con un amo che ha un ardiglione esposto o mascherato in modo che possano essere facilmente avvolte di nuovo una volta che il pesce ha morso. Se vedi che la tua lenza inizia a muoversi a valle in una direzione, ma la canna rimane perfettamente ferma, molto probabilmente è quello che è successo!

Molte persone consigliano di utilizzare colori vivaci per la trota e tonalità più scure per la spigola perché danno al pesce qualcosa di più facile da individuare. Tuttavia, ci sono alcuni schemi che funzionano meglio di altri in base a dove stai pescando e al tipo di acqua che stai prendendo di mira; il bianco/rosso è popolare nei fiumi di acqua fredda mentre il giallo/oro ha meno resistenza nei laghi di acqua calda. Esistono anche tipi specifici di mosche artificiali che sono migliori a seconda che tu stia pescando da una barca o in piedi su una battigia. In ogni caso, è meglio iniziare in piccolo e sperimentare colori diversi fino a quando non catturerai il tuo primo pesce!

La pesca con la mosca può essere un'esperienza rilassante e gratificante per chiunque la provi, ma non dimenticare la parte più importante: una volta che il pesce si morde, vai avanti e avvolgilo con cura per non ferire il tuo nuovo amico! Con un po' di fortuna e molta conoscenza, stasera potresti persino portare la cena a casa.