Baitcast vs Spincast vs Spinning – Nozioni di base sui mulinelli da pesca

Come venivano catturati i pesci prima dei mulinelli? La gente usava reti e pali. Tuttavia, quei metodi erano inefficienti e la lenza spesso si rompeva a causa della mancanza di controllo sul pesce. I mulinelli rotanti hanno risolto questo problema consentendo un lancio facile, un maggiore controllo sul pesce durante una battaglia e un modo più semplice per recuperare la lenza senza doverla raccogliere da terra o dall'acqua.

Il primo mulinello da spinning è stato creato nel 1938 dalla società giapponese di attrezzatura Daiwa Seiko Co., Ltd.. Il primo mulinello da spinning è stato introdotto nel 1956 dalla Shakespeare Fishing Tackle Company. Il primo mulinello da baitcasting è stato dichiarato legale (per l'uso) nel 1958 da George Snyder Jr. (noto anche come "Butch").

 

Spinning vs pesca con esca

I rulli da spinning sono ancora ampiamente utilizzati oggi, ma i baitcaster stanno rapidamente guadagnando popolarità. Oggi i rulli sono principalmente classificati per spinning e baitcasting, ma esiste anche una terza categoria nota come spin-casting.

Il baitcasting presenta diversi vantaggi rispetto allo spin casting e allo spin casting. Innanzitutto, non devi preoccuparti che la lenza esca accidentalmente dal mulinello mentre avvolgi la tua presa. In secondo luogo, se si pesca da una barca o da un molo, non c'è il rischio che la lenza si avvolga attorno alla banchina o si accatasti causando problemi del resto poiché è possibile rimuovere facilmente la lenza in eccesso senza doverla toccare grazie a un sistema di frenatura automatica integrato nella maggior parte dei baitcaster. Ultimo ma non meno importante, i lanciatori di esche consentono ai pescatori di lanciare più lontano rispetto allo spincast e ai mulinelli rotanti tirando indietro il mulinello per ridurre il rapporto di trasmissione.

SpinCast o Spinning Reel

Però, i mulinelli baitcasting non sono esenti da colpe. Per usarne uno, devi tenere il pollice su un pulsante noto come "rilascio del filo" (che si trova sotto l'impugnatura) mentre ti avvolgi per evitare che il filo fuoriesca accidentalmente dal mulinello. Questo problema può essere risolto tenendo il pollice su un altro pulsante che si trova direttamente sopra il rilascio della sagola (noto come leva anti-retromarcia).

Se stai cercando un modo più semplice per riporre e trasportare le tue canne da pesca, allora lo spincasting o i mulinelli da spinning potrebbero fare al caso tuo. I mulinelli da spinning sono generalmente più leggeri dei baitcaster perché non hanno meccanismi complicati integrati in modo che possano adattarsi facilmente a piccoli spazi.

I mulinelli da spincasting, d'altra parte, sono molto più facili da usare perché non devi preoccuparti che la lenza giri fuori controllo durante il lancio o durante un tiro alla fune con la tua presa poiché sono impostati per la bobina libera che provoca il filo per uscire direttamente dall'asta centrale. I rulli di baitcasting sono più complicati da usare rispetto allo spincasting e ai rulli rotanti, ma di solito ti consentono di lanciare più lontano e di riavvolgere più velocemente. Clicca qui e controlla alcuni dei migliori mulinelli spincast e guida che dovresti seguire per acquistarne uno.

Le basi della bobina

in un pesce può sembrare semplice, ma esistono tanti tipi di mulinelli, ognuno con le sue caratteristiche e le migliori applicazioni. La maggior parte dei pescatori concorderà sul fatto che non puoi sbagliare con nessun mulinello da pesca in particolare, dal momento che fanno tutti la stessa cosa: riposizionare il filo sulla bobina per un facile recupero. Tuttavia, decidere quale è giusto per il tuo tipo di pesca ti aiuterà a ottenere più pesci in meno tempo. Diversi tipi di rulli includono rulli spincast, spinning e baitcasting.

Spincasting

ZEBCO BULLET Mulinello Spincast

Un mulinello da spincasting è un mulinello da pesca che utilizza la forza centrifuga e la tensione della lenza per far girare la maniglia e una bobina attaccata. Il termine "spincast" si riferisce a come viene utilizzato questo tipo di canna da pesca, al posto del meccanismo stesso. Gli spincaster utilizzano in genere linee che vanno da 1 a 10 libbre, con alcuni in grado di lanciare una linea fino a 20 libbre. Mentre alcuni considerano le canne da spinning come attrezzi per principianti perché sono facili da usare e richiedono poca pratica, questi mulinelli hanno meno parti rispetto ad altri tipi di mulinelli da spinning.

Inoltre non hanno braccio di salvataggio o vento livellato, quindi non possono controllare la linea o la tensione durante il recupero. Per questo motivo, i mulinelli da spincasting sono ideali per i pescatori principianti che vogliono iniziare a pescare il basso senza spendere troppi soldi per l'attrezzatura. Tuttavia, questo tipo di mulinello non è consigliato per la pesca in competizioni di livello superiore perché può ostacolare le prestazioni quando si mira a pesci più grandi o più aggressivi. Inoltre, non è la scelta migliore se prevedi di utilizzare esche vive.

Filatura

Un mulinello da spinning è un tipo di mulinello da pesca montato sul lato della canna anziché sopra. Un mulinello da spinning è costituito da una bobina, un telaio e maniglie fissate da rivetti o viti. La bobina ruota liberamente su un perno tra due piastre fisse. Il suo design consente canne relativamente lunghe e sottili e può lanciare pesi leggeri in modo molto efficiente. I mulinelli da spinning sono in genere in grado di contenere da 200-500 iarde di monofilamenti di prova da 12-30 libbre, ma sono stati costruiti in grado di gestire fino a 975 iarde di supporto filato in gel da 30 libbre con monofilamenti di prova da 60 libbre per un raggio ultra lungo.

lancio di esche

Come lanciare un Baitcaster

Un mulinello da lancio è un tipo di mulinello da pesca che utilizza la forza centrifuga e un'asta piegata per lanciare esche artificiali. È molto simile nel design al mulinello da spinning, tranne per il fatto che ha un diametro della bobina molto più piccolo. Sono tipicamente usati per la pesca alla spigola, ma sono stati adattati per l'uso da surf caster, pescatori di acque salate e altri. Questo tipo di mulinello utilizza canne da circa 6'4 a 9 piedi di lunghezza, con canne più corte che sono più popolari per questo stile di pesca grazie alla loro facilità di precisione di lancio e alla loro capacità di fare lanci fini ad alte velocità.

Le canne utilizzate nei mulinelli per il lancio di esche sono in genere realizzate con compositi di grafite o fibra di vetro, che hanno una maggiore resistenza pur rimanendo relativamente leggeri. I mulinelli da baitcasting hanno tipicamente un rapporto di trasmissione compreso tra 5:1 e 8:1, hanno la capacità di gestire linee da 10-20 libbre e possono contenere fino a 200 iarde di filo monofilamento di prova da 20-50 libbre. L'ingranaggio basso riduce il gioco, ma rende più difficile l'inserimento di un pesce in difficoltà ad alta velocità.

Conclusione

Tutti e tre i tipi di mulinello da pesca svolgono la stessa funzione, ma le loro differenze di design e capacità li rendono adatti a diversi tipi di pesca. I principianti potrebbero trovare i mulinelli da spinning facili da usare poiché non sono complicati dal vento di livello di un mulinello da lancio di esche o dalla mancanza di un mulinello da spincasting. Tuttavia, ci sono alcuni vantaggi nell'avere queste funzionalità a seconda delle tue abilità e preferenze.

I mulinelli da spinning e baitcasting offrono un maggiore controllo sulla tensione della lenza quando si combattono grossi pesci. I mulinelli da baitcasting offrono anche ai pescatori una migliore leva durante l'avvolgimento ad alta velocità per evitare il contraccolpo dal diametro stretto della bobina. Indipendentemente dal tipo che scegli di utilizzare, ricorda sempre che la pratica rende perfetti!