10 consigli per la sicurezza SUP: come stare al sicuro durante il paddleboard

Il paddleboarding è uno degli sport acquatici in più rapida crescita al mondo. Accessibile, divertente e relativamente facile da imparare, un numero crescente di persone sta colpendo l'acqua per quello che è uno dei modi migliori per godersi fiumi, laghi e mare.

Tuttavia, mentre il paddleboarding è un passatempo molto sicuro, non è del tutto privo di rischi. Assicurati che il tuo prossimo viaggio in paddleboarding non sia solo divertente, ma anche il più sicuro possibile. Ecco dieci consigli per stare al sicuro mentre SUP.

1. Controlla la tua attrezzatura SUP

Fonte: rei.com

Prima di mettere la tavola in acqua, prenditi un momento per esaminare tutta la tua attrezzatura e assicurarti che sia funzionante. Controllare la pressione nella tua tavola gonfiabile, controlla una tavola solida per ammaccature, crepe o buchi e controlla che le tue pinne siano fissate saldamente. Assicurati che anche la tua pagaia sia in buone condizioni. Assicurati che il tuo guinzaglio non si sia sfilacciato e che tutti gli altri supporti sulla tua tavola siano solidi e sicuri.

Questi controlli non significano che la tua attrezzatura non si rompa, ma sicuramente riducono il rischio che qualcosa si rompa durante la pagaia.

2. Controlla le previsioni del tempo

Fonte: knowthisapp.com

Assicurati che le tue abilità di pagaia corrispondano al tempo. Se sei un principiante, non dovresti uscire in acqua con vento forte, correnti forti o grandi onde. Anche i canoisti esperti dovrebbero prestare attenzione al tempo poiché i venti e le maree molto forti possono spazzare via anche i canoisti più forti.

Ricorda anche che il tempo può cambiare rapidamente. Assicurati di avere un "piano di fuga" per se il tempo dovesse peggiorare. In caso di dubbio, rimandare la pagaiata fino a quando il tempo non sarà migliore o, in caso di vento e onde, cercare un posto più riparato.

3. Vestiti per la stagione

Fonte: manhattankayak.com

Puoi pagaiare tutto l'anno nella maggior parte dei paesi, ma devi vestirti in modo appropriato. Il sole molto forte può portare a disidratazione, scottature e colpi di calore, quindi conviene coprire quanta più pelle possibile con abiti leggeri, traspiranti e larghi.

Al contrario, quando fa freddo, dovrai coprirti al caldo, prestando particolare attenzione alle tue estremità. Ricorda, ti riscalderai mentre remi, quindi vestiti a strati in modo da poter regolare la temperatura corporea.

Devi anche considerare la temperatura dell'acqua. Questo non è un problema per la pagaiata nella stagione calda ma, se l'acqua è molto fredda, potresti aver bisogno di una muta corta o intera o di una muta stagna per tenerti al caldo in caso di caduta.

4. Organizza il tuo viaggio e condividi i dettagli

Fonte: wheretogoin.net

Anche se prendi precauzioni, gli incidenti accadono comunque durante il paddleboarding. La tua tavola potrebbe danneggiarsi, potresti far cadere la pagaia e non essere in grado di recuperarla, oppure potresti sentirti male e non riuscire a completare il tuo viaggio.

Assicurati di avere un piano per il tuo viaggio e condividilo con qualcuno di cui ti fidi. Ciò include dove stai andando e a che ora ti aspetti di tornare. In questo modo, se hai problemi e non riesci a tornare a casa in sicurezza, qualcuno saprà che sei scomparso e può dare l'allarme.

Naturalmente, per evitare che vengano lanciati falsi allarmi, assicurati di dirlo anche a quella persona quando lo riporti sano e salvo.

5. Indossare un dispositivo di galleggiamento personale (PFD)

Fonte: wikipedia.org

Anche i nuotatori forti dovrebbero indossare un dispositivo di galleggiamento personale durante il paddleboarding. Non dovresti mai nuotare molto lontano per tornare alla tua tavola dopo una caduta, ma, comunque, vale la pena essere al sicuro. Potresti cadere goffamente e non essere in grado di nuotare, oppure potresti battere la testa e rimanere ha perso i sensi. Un dispositivo di galleggiamento personale potrebbe salvarti la vita e in alcuni luoghi è addirittura obbligatorio.

6. Usa un guinzaglio

Fonte: bestmarineandoutdoors.com

Se cadi dal tuo paddleboard, c'è una forte possibilità che scivoli via da te, lasciandoti nuotare per recuperarlo. In acque agitate, la tua tavola potrebbe persino essere spazzata via da te. Indossare un guinzaglio, che è un cavo arrotolato ricoperto di plastica che attacca la tavola alla caviglia, assicura che la tavola non finisca mai troppo lontano da te. Puoi anche usare il guinzaglio per tirare indietro la tavola verso di te per evitarti di nuotare dietro di essa. L'ultima cosa che vuoi è essere separato dalla tua tavola e un guinzaglio impedirà che ciò accada.

7. Fai attenzione alle acque poco profonde

Fonte: towerpaddleboards.com

Cadere dalla tavola in acque profonde può essere un inconveniente e potresti finire per avere freddo, ma raramente è pericoloso. Lo stesso non si può dire per la caduta in acque molto basse, dove una caduta potrebbe significare toccare il suolo e persino atterrare su rocce sommerse.

Fai molta attenzione in acque poco profonde, inginocchiati per evitare di cadere se lo ritieni necessario. Se cadi in acque poco profonde, assicurati di allargare le braccia e le gambe per impedirti di affondare sotto la superficie. Se stai pagaiando su un fiume poco profondo dove sai che ci sono rocce, potrebbe essere prudente indossare un casco.

8. Non pagaiare da solo in nuove aree

Fonte: goosehillsport.com

Una delle cose migliori del SUP è che puoi esplorare quasi tutti i corsi d'acqua navigabili. Vedrai cose e luoghi dall'acqua che potrebbero non essere visibili dalla terraferma. L'esplorazione in solitaria può essere divertente, ma c'è anche un elemento di rischio in quanto non sai quali pericoli potresti incontrare. Da solo, se ti trovi in ​​difficoltà, avrai solo te stesso come supporto e, se hai un incidente, potrebbe non essere abbastanza.

Riduci questo rischio e non pagaiare da solo in nuove aree, o almeno senza ottenere alcune informazioni utili utili dai canoisti che conoscono bene la zona. In questo modo, puoi evitare i rischi noti invece di scoprirli inavvertitamente da solo.

9. Rimani idratato

Fonte: best-winplace.life

La brezza generata dalla pagaiata spesso significa che non hai caldo. Anche l'immersione occasionale nell'acqua ti aiuterà a rinfrescarti! Tuttavia, ciò non significa che non puoi cadere vittima di disidratazione durante lo stand up paddleboarding. Perdi acqua sotto forma di vapore ogni volta che espiri e la brezza della pagaiata fa evaporare il sudore molto rapidamente.

La disidratazione non solo ti farà venire sete, che è un segno tardivo che devi bere più acqua, ma potrebbe anche portare al surriscaldamento. Potrebbe persino influenzare il tuo cuore e il tuo cervello.

Evita la disidratazione portando con te dell'acqua e bevendo frequentemente. Cerca di consumare circa un litro d'acqua ogni ora di pagaiata o più nelle giornate molto calde. Se non vuoi smettere di bere, usa un impacco idratante e un tubo per bere a mani libere.

10. Porta con te il telefono

Fonte: knowtech.com

Il paddleboarding è un'eccellente opportunità per staccare la spina dalla tecnologia e godersi una pausa di qualità nella natura. L'ultima cosa che vuoi sentire è un telefono che squilla! Tuttavia, per sicurezza, la maggior parte dei canoisti dovrebbe portare un telefono in modo che possano chiamare i soccorsi in caso di emergenza, soprattutto se ci si avventura lontano dalla riva o in zone disabitate. Il GPS sul tuo telefono ti permetterà anche di individuare la tua posizione in modo da poter dare istruzioni chiare a chiunque chiami per assistenza.

Assicurati che il telefono sia riposto in una borsa impermeabile, che sia completamente carico e che la suoneria sia impostata su silenzioso per evitare distrazioni indesiderate. In questo modo, hai il tuo telefono per le emergenze, ma non ti disturberà durante la pagaiata.

State al sicuro là fuori, pagaioli!

Il paddleboarding è un'attività molto sicura e gli incidenti sono rari. Riduci ulteriormente il rischio prestando attenzione a questi suggerimenti per la sicurezza. In questo modo sarai libero di rilassarti e divertirti con il paddleboard, con la certezza di aver fatto tutto il possibile per eliminare le principali fonti di pericolo.